Il cortometraggio Save Ralph vince il suo primo premio europeo al Roma Creative | International Short Film Festival

Il coniglietto animato, già fenomeno virale, Ralph sarà al centro di una campagna europea di Humane Society International contro i test sugli animali

Humane Society International / Europe


Riccardo De Luca/AP Images for The Humane Society

ROMA–Save Ralph, l’acclamato “mockumentary” che segue le vicende della cavia Ralph, animato con la tecnica della stop-motion, ha vinto il premio come miglior corto d’animazione al Roma Creative Contest, il Festival Internazionale di Cortometraggi di Roma. La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 25 settembre al Teatro Palladium di Roma. A nome di Humane Society International, che ha co-prodotto il cortometraggio, il premio è stato ritirato dai rappresentanti italiani dell’organizzazione, che ha ringraziato gli organizzatori e la giuria del festival per questo importante riconoscimento, il primo in Europa.

Martina Pluda, Direttrice per l’Italia di Humane Society International ha dichiarato: “È veramente un onore accettare questo premio a nome di Humane Society International e di tutti coloro che hanno lavorato per dare vita a Ralph e al suo mondo. Vorrei ringraziare in particolar modo lo sceneggiatore e regista di Save Ralph, Spencer Susser, per la sua visione, passione e il suo impegno. È un prezioso partner e amico di Humane Society International. Insieme abbiamo unito le forze per realizzare Save Ralph che è il punto cardine della campagna globale di Humane Society International per porre fine ai test cosmetici sugli animali. Spencer ha dato a Ralph una voce per parlare a nome degli animali che come lui soffrono nei laboratori di tutto il mondo. Voleva davvero che il pubblico empatizzasse con Ralph e agisse, firmando la nostra petizione per porre fine ai test cosmetici sugli animali.”

Save Ralph, uscito nell’aprile 2021, è scritto e diretto da Spencer Susser in collaborazione con Humane Society International e gli Arch Model Studios del modellista Andy Gent. Oltre a Taika Waititi nel ruolo di Ralph, le voci sono quelle di Ricky Gervais, Zac Efron, Olivia Munn, Pom Klementieff e Tricia Helfer. Save Ralph è diventato un fenomeno virale che ha generato oltre quattro milioni di firme su petizioni che chiedono di vietare i test cosmetici sugli animali, 150 milioni di visualizzazioni sulle diverse piattaforme social e 740 milioni di visualizzazioni su TikTok. Negli Stati Uniti è stato acclamato dalla critica ed ha già vinto numerosi premi. È in concorso in diversi festival di cortometraggi in Europa e nel mondo, tra cui quattro di qualifica per gli Oscar.

Il film segue la routine quotidiana di Ralph, un coniglietto usato come cavia di laboratorio e portavoce della campagna #SaveRalph di Humane Society International. La triste tematica dei test cosmetici sugli animali viene affrontata in un modo inaspettato, utilizzando la storia di un coniglio per far luce sulla situazione di innumerevoli altri animali che soffrono nei laboratori di tutto il mondo, e coinvolgendo gli spettatori affinché aiutino a vietare questa pratica. La campagna ha già condotto a progressi nelle discussioni politiche in Brasile e in Cile. Inoltre, all’inizio del mese, ha spinto il Messico a diventare il primo paese del Nord America a vietare i test cosmetici sugli animali, grazie alle firme di oltre 1,3 milioni di persone che si sono attivate dopo aver visto il film. In Europa, Ralph sarà presto protagonista di una nuova campagna di Humane Society International per contrastare l’attuale minaccia al divieto sugli esperimenti cosmetici sugli animali e per spingere le istituzioni europee a sviluppare un piano d’azione per eliminare gradualmente tutti gli esperimenti sugli animali.

Martina Pluda, Direttrice per l’Italia di Humane Society International ha sottolineato: “Il prestigioso riconoscimento da parte del Roma Creative Contest ci aiuterà ad amplificare il messaggio di Ralph e a mettere la questione dei test cosmetici sugli animali al centro dell’attenzione pubblica nell’Unione Europea, in un momento in cui il divieto attualmente in vigore è seriamente minacciato da parte dei regolatori sulle sostanze chimiche europei.”

Foto e video della cerimonia di premiazione di sabato 25 settembre al Teatro Palladium (creare account per il download)

FINE

Contatto: Martina Pluda: 3714120885; mpluda@hsi.org

Learn More Button Inserter